InnovAAL non persegue finalità di lucro, ha scopo consortile e quindi mutualistico e ha la finalità di sostenere attraverso l’eccellenza scientifica e tecnologica l’attrattività di investimenti in settori produttivi ad alta tecnologia con tematiche ben definite delle Tecnologie e Servizi Innovativi per l’Active & Assisted Living (AAL) e per gli Ambienti di Vita e indirizza le proprie attività nell’ambito delle Key Enabling Technologies (KET) e dell’ICT in generale, sui seguenti filoni e tematiche strategiche:

* Sensoristica;
* Microelettronica e Microsistemi;
* Domotica;
* Robotica;
* Housing Sociale;
* Formazione all’utilizzo e gestione delle Tecnologie e Servizi Innovativi per l’Active & Assisted Living e per gli ambienti di Vita in generale da parte di anziani e persone con diverse forme di fragilità e loro caregivers; 

 

Trattando e sviluppando soluzioni tecnologicamente avanzate per migliorare la qualità della vita delle persone anziane e con diverse forme di fragilità, nei seguenti settori principali di intervento:

* Inclusione Sociale;
* Sicurezza;
* Assistenza;
* Salute, Benessere e Comfort.

Si è tenuto a Bari, nel periodo 14-16 Giugno 2023, ForItAAL,  l’appuntamento annuale durante il quale professionisti, aziende, policy makers enti di ricerca ed università si sono confrontati sulle sfide dell’invecchiamento e del cambio demografico, col fine di promuovere l’innovazione, il sapere e le opportunità nel contesto dell’Ambient Assisted Living, dell’Active & Healthy Ageing e dello Smart Living. Al dibattito hanno dato il proprio contributo autorevoli relatori nazionali ed internazionali.
In data 23 gennaio,  il Dott. Alessandro De Robertis è intervenuto presso Unisalento per presentare Innovaal ed Dante EDIH. Un’occasione importante di confronto con studenti e rete dei Diversity e Disability manager pugliesi su tecnologie per ambienti di vita.